Festeggiare la quaresima con il baccalà di Ornella

Il 26 Febbraio termina il periodo di chiusura del Ristorante La Roncolina. Perché non festeggiare la Quaresima, assaggiando un piatto della tradizione che Ornella prepara in maniera impeccabile ri-portandoci indietro nel tempo?
La tradizione tramanda che in periodo di quaresima fossero banditi dalla tavola tutti gli alimenti ricchi come la carne, i grassi e i dolci. Nel Libro „Vita in Friuli“ di Valentino Ostermann si racconta che“ Il primo giorno di Quaresima le famiglie usavano mangiare la minestra di fagioli o di lenticchie, e nel pomeriggio era abitudine andare nelle osterie di campagna per mangiare il baccalà, le aringhe o le sardelle con il radicchio“.

Sempre presente nel menù di questo periodo particolare, il baccalà d’Ornella è realizzato secondo una ricetta di famiglia che si tramanda di madre in figlia. Seduti a tavola ammirando il fuoco acceso nel fogolar, il piatto ci riporta indietro nel tempo facendoci godere dei sapori e delle tradizioni della nostra infanzia.
Vi aspettiamo, siete i benvenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *